Questo sito utilizza cookie per fornirti un'esperienza migliore. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.

×
 x 

Carrello vuoto
Shopping cartCarrello vuoto

BENVENUTO NEL BLOG FLUIDMEC

Resta sempre aggiornato sulle ultime novità di prodotto, istruzioni per l'uso, materiali, normative e molto altro.

Filtraggio e flussaggio… abbiamo la soluzione!

Filtraggio e flussaggio… abbiamo la soluzione!

Bentornati amici! Oggi sul nostro blog parleremo di un caso affrontato recentemente dall'azienda Brescia Hydroservice, fedele membro del gruppo It's Fluidmec World, specializzato nell'assicurare al cliente il pronto intervento 24h/24 per qualsiasi problematica nel settore dell'oleodinamica, pneumatica e lubrificazione. Un team dinamico e qualificato che offre assistenza, rapidità e servizio a 360°. Siete pronti ad entrare nel mondo di filtraggio e flussaggio? Scopriamo insieme come Brescia Hydroservice ha risolto l'inconveniente della contaminazione dell'olio.

I nuovi servizi offerti per flussaggio e filtrazione

La parola "contaminato", in generale, non promette niente di buono. Questo vale anche per l'olio presente nelle condotte e nelle centrali oleodinamiche che, se impuro, può danneggiare i componenti, causando anomalie e guasti e, nei casi più estremi, compromettere definitivamente l'impianto con costosi fermi macchina.

Vi è salito un brivido lungo la schiena? Potete tirare un sospiro di sollievo, la squadra di Brescia Hydroservice ha pensato a tutto con la progettazione di due nuove attrezzature:

  • Per il controllo della contaminazione dell'olio;
  • Per il flussaggio e la filtrazione dell'olio.

Ora che vi è tornato il sorriso, vediamo insieme come utilizzarle:

  • Il carrello per il controllo della contaminazione dell'olio ne verifica la pulizia, in modo da consentire il corretto funzionamento della centrale. Una soluzione mobile e comoda da trasportare direttamente in loco dal cliente, con la possibilità di usufruire del servizio di conto noleggio. Collegando il carrello a un PC potrete registrare tutte le prove effettuate. Raggiunta la situazione ideale, otterrete un report finale con tutte le informazioni utili: dal nome al tipo di prova, fino ai due valori di contaminazione principali NAS e ISO.
  • Sempre in azienda, sarà poi collegato il carrello di flussaggio e di filtraggio in base al livello di pulizia che si desidera raggiungere. Oggi l'applicazione di Brescia Hydroservice possiede una portata di 200 lt/minuto, ma è in fase di sviluppo un nuovo e innovativo strumento che consentirà di arrivare a ben 380 lt/minuto. La pulizia dell'olio avviene grazie alla presenza di tre filtri: il primo per le particelle più grosse, il secondo per quelle medie e l'ultimo per quelle più piccole (fino a 3 micron).

Sicuri di non voler fare un controllo? Scoprite di più sul nostro sito dove potrete trovare tante altre new-entry!

Vota:
0
La normativa ATEX
Come dimensionare una catena portacavi
 

Commenti

Ancora nessun commento
Ospite
Martedì, 16 Luglio 2019
Wait a minute, while we are rendering the calendar