Questo sito utilizza cookie per fornirti un'esperienza migliore. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.

×
 x 

Carrello vuoto
Shopping cartCarrello vuoto

BENVENUTO NEL BLOG FLUIDMEC

Resta sempre aggiornato sulle ultime novità di prodotto, istruzioni per l'uso, materiali, normative e molto altro.

Le regole d’oro per l’installazione dei cilindri pneumatici

Le regole d’oro per l’installazione dei cilindri pneumatici

Oggi siamo pronti per svelarvi tutti i segreti per installare i cilindri pneumatici in modo corretto, aumentandone così la durata e le prestazioni. A cosa prestare assolutamente attenzione per non commettere errori durante l'installazione? Seguite tutti i nostri consigli per non compromettere l'operatività e l'affidabilità del cilindro pneumatico, in modo da evitare possibili guasti. Andiamo a scoprire più nel dettaglio quali sono le regole d'oro da tenere sempre a mente!

I consigli di Fluidmec per un'installazione dei cilindri pneumatici corretta

Ecco per voi tutti i nostri suggerimenti:

  • Indicazioni generali. I cilindri pneumatici, come quelli distribuiti da Fluidmec, possono essere fissati attraverso il corpo del cilindro e l'estremità dello stelo. A volte però l'estremità dello stelo è lasciata libera, per esempio quando sono necessarie operazioni di semplice spinta. Il processo d'installazione dipende quindi dalle applicazioni che ci troviamo di fronte. In ogni caso il cilindro pneumatico dovrebbe essere inserito in modo che i carichi laterali sullo stelo siano annullati totalmente o comunque ridotti al minimo. Questo perché una forza laterale sull'asse dello stelo potrebbe essere causa di usura e di conseguenti danni.

  • I tipi di montaggio. Il cilindro pneumatico può essere fissato sulla struttura della macchina rigidamente attraverso supporti laterali oppure flange anteriori o posteriori. Se, invece, il cilindro appartiene a un leveraggio, deve poter ruotare su uno o più piani rispetto il punto di installazione. Potete ottenere diversi livelli di bilanciamento tra cilindro e sistema di carico scegliendo tra cerniera posteriore, forcella anteriore e perno centrale.

  • A cosa prestare attenzione?

- Innanzitutto, evitate con cura di fissare un carico non sostenuto allo stelo, ma quando è possibile fate in modo di supportare il carico da una slitta o da guide a rulli.
- Occhio anche al peso dello stelo, che se lungo, può produrre da sé un elevato momento flettente. Sarà bene quindi connettere l'estremità dello stelo a un binario a rulli o utilizzare un'altra guida esterna per ridurre al minimo questi momenti flettenti.
- Attenzione anche al disallineamento tra cilindro e carico guidato, che potrebbe bloccare il cilindro. L'inserimento di una forcella anteriore e la realizzazione di un'asola elimina il carico laterale sulla bussola di guida della testata anteriore del cilindro.
- Installate dei cuscinetti esterni per alleggerire il carico laterale. Un carico sfalsato provoca infatti un momento flettente sullo stelo.
- Un cilindro con cerniera posteriore montato orizzontalmente porta il peso del corpo del cilindro a creare un momento flettente sullo stelo. Come ridurre questa condizione? Utilizzando la cerniera centrale montata nel punto dove il cilindro risulta equilibrato.

Eliminare completamente i carichi laterali sul cilindro non è una cosa semplice, anzi. Non è però impossibile cercare di ridurli per aumentare sempre più le prestazioni e il ciclo di vita del cilindro.

Per esempio, se il carico agisce lateralmente sullo stelo e questo non può essere evitato, ci sarà una rapida usura della unica bronzina di guida dello stelo perché i bordi delle due estremità di questa vengono sollecitati dal carico laterale applicato. Per evitare l'eccessiva usura, possiamo utilizzare un cilindro con stelo passante, distribuendo così sulle due bronzine di guida la sollecitazione laterale, evitando la flessione dello stelo.

Vi è stato utile questo articolo? Correte sull'e-commerce del nostro sito dove potrete scoprire i nostri cilindri pneumatici!

Vota:
0
Dizionario della simbologia oleodinamica
 

Commenti

Ancora nessun commento
Ospite
Giovedì, 22 Agosto 2019
Wait a minute, while we are rendering the calendar